Pietrelcina

Pietrelcina è famosa per aver dato i natali a PADRE PIO di Pietrelcina la cui casa natia si trova al numero civico 27 di vico Storto Valle.


Nel pavimento della camera da letto vi è una botola che conduceva al magazzino sottostante  dove riposava l'asino che il padre di Padre Pio usava per andare a lavorare in campagna.


Al numero civico 28 sono siti due altri ambienti: la cucina, con il focolare e l'arredo originario, e la camera da letto di alcuni bambini, diventata successivamente sala da pranzo. Secondo la credenza, in questa stanza Padre Pio fece le sue prime esperienze soprannaturali. Nella camera Padre Pio usava dormire spesso per terra, usando una pietra come cuscino.


Altra casa meta di pellegrinaggio è la casa del fratello di Padre Pio, Michele, dove il Santo abitò fra il 1912 e il 1916.