I Sassi di Matera

I Sassi di Matera costituiscono il centro storico della città di Matera.


I Sassi di Matera sono nella lista dei patrimoni dell'umanità dall'UNESCO dal 1993.
I Sassi  di Matera sono una eccezionale testimonianza di una civiltà scomparsa. I primi abitanti della regione vivevano in abitazioni sotterranee e celebravano il culto in chiese rupestri(il Parco delle chiese rupestri) che furono concepite per dare un esempio alle generazioni future per il modo di utilizzare le risorse ambientali del sole, della roccia e dell'acqua.
I Sassi di Matera sono un insieme architettonico e paesaggistico di grande testimonianza di momenti significativi della storia dell'umanità. Le primitive abitazioni sotterranee scavate nelle facciate di pietra delle gravine e le sofisticate strutture urbane costruite con i materiali di scavo, e da paesaggi naturali ben conservati con importanti caratteristiche biologiche e geologiche realizzano un paesaggio urbano dalle complesse strutture.
I Sassi di Matera sono un rilevante esempio di come l'insediamento umano che ha mantenuto un armonioso rapporto con il suo ambiente naturale.